Per alimentare la sua intelligenza bastano 10 minuti al giorno

Bastano divertimento e pochi minuti al giorno
per stimolare l’intelligenza del bambino
e per regalargli strumenti che possono aiutarlo per tutta la vita!

.

Giocando-imparo.it è considerato da alcuni un sito controverso che sembra voler forzare i bambini a raggiungere chissà quali risultati attraverso chissà quale fatica o chissà quale impegno.

Spesso, purtroppo, ci siamo anche dovuti confrontare con persone che nella più completa ignoranza del lavoro e delle pedagogie che proponiamo, sono convinte che i risultati di Elisa siano frutto di qualche strana tortura o di infinite ore di lavoro e fatica a scapito del gioco o della libertà…

 …TUTTO QUESTO E’ ASSOLUTAMENTE FALSO!

Se sei genitore sappiamo che puoi capirci perfettamente quando diciamo che

NON  AVREMMO MAI FATTO NULLA
CHE AVESSE POTUTO DARCI ANCHE SOLO LONTANAMENTE
IL SOSPETTO DI FORZARE LA NOSTRA BAMBINA!

I nostri studi hanno avuto innanzitutto lo scopo di capire la psiche e le vere necessità della nostra piccola Elisa ed è proprio per fare questo che abbiamo scelto di dedicarci a metodi provenienti da aree geografiche, storiche, culturali e filosofiche spesso totalmente diverse tra loro, alla ricerca di nuovi punti di vista, di nuove osservazioni e di nuove idee per educare la nostra bimba nel migliore dei modi.

Questa apertura mentale ci ha permesso di scegliere con maggiore consapevolezza e lucidità l’approccio educativo da attuare e di apprendere le tecniche che, al di là dei risultati più pratici ed eclatanti,  potessero garantire anche il totale rispetto della bambina dal punto di vista intellettuale, psicologico, emotivo e affettivo.

Ti assicuriamo che quello che abbiamo scoperto spesso è esattamente il contrario di ciò che la maggioranza delle persone considera “scontato” nell’educazione infantile.

Convinciti che l’approccio educativo attuale dove lentezza, noia e confusione la fanno da padrone, è completamente sbagliato e che invece

IN “GIOCANDO IMPARO” SCOPRIRAI GIOCHI E ATTIVITÀ
DA REALIZZARE IN POCHISSIMI MINUTI AL GIORNO
PIENI DI DIVERTIMENTO E DI ALLEGRIA
SIA PER IL BAMBINO…

…CHE PER MAMMA E PAPA’! 

Solo con attività veloci e divertenti  infatti

–  si può restare entro i tempi di attenzione attiva del bambino (che mediamente può andare dai pochi secondi ai 5/10 minuti);

–  si evita di stressare o annoiare il piccolo (che, ripetiamo,  pensa e capisce molto più velocemente di quello che possiamo immaginare);

–  si sviluppano le capacità di comprensione e memorizzazione proprie dell’emisfero destro del cervello;

–  si possono tenere alti l’impatto emotivo e il divertimento;

–  si può legare l’apprendimento a sensazioni positive che possono accompagnare il bambino per tutta la vita.

________________

Anche per quanto riguarda la presunta “precocità” di questo tipo di educazione è necessario un completo ribaltamento delle convinzioni comuni.

Convinciti che

IN NESSUN PERIODO DELLA VITA
SI HANNO LE CARATTERISTICHE CEREBRALI
 ADATTE ALL’APPRENDIMENTO
CHE SI 
PRESENTANO NELLA PRIMISSIMA INFANZIA 

e solo se ci si applica entro i primissimi anni di vita si possono sviluppare con facilità ed in modo assolutamente naturale e profondo

– la lettura e la memoria fotografica;

– l’apprendimento profondo di una o più lingue straniere;

– le capacità matematiche più evolute;

– lo sviluppo di attenzione, creatività e immaginazione;

– la fissazione di abitudini comportamentali corrette;

– l’aumento dell’autonomia;

– il miglioramento dell’autostima;

-…. e molto altro ancora.

Purtroppo, perdere questo “momento di grazia” è uno degli errori che non si possono recuperare..

Un abbraccio!
Nicola ed Emanuela
www.giocando-imparo.it

 


SE HAI UN BAMBINO TRA 0 E 5 ANNI,
SCOPRI COME SVILUPPARE TUTTE LE SUE DOTI
IN ARMONIOSO EQUILIBRIO!

.

.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco