Albert a SUPERBRAIN

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su pinterest

Carissimi amici, 

una delle testimonianze alle quali siamo più affezionati (anche perchè tra le più divertenti😜) riguarda il “nostro” piccolo Albert!

Dovete sapere che ormai qualche anno fa siamo stati contattati da alcuni redattori della RAI per la trasmissione “SUPERBRAIN”, interessati alle straordinarie capacità di apprendimento nella primissima infanzia.

A qual punto abbiamo girato l’invito ai nostri utenti e addirittura 3 dei nostri bambini sono stati contattati!

Tra loro, il simpaticissimo Albert è poi andato realmente in trasmissione.
 
Signore e signori, ecco a voi… 

ALBERT a SUPERBRAIN!!

Ecco la testimonianza di Alessandro, papà di Albert:

“Albertino è stato su RAI 1 a Superbrain con Paola Perego e volevamo tanto ringraziarvi per questa grande possibilità che ci avete dato! Se avete tempo ci farebbe molto piacere che lo vediate. 

L’esperienza è stata positiva e ci siamo resi conto di tutto quello che gira intorno alle scene: ogni cosa è super studiata al dettaglio come non si potrebbe immaginare mai.
Albertino, essendo così piccolo, non ha occupato molto tempo in trasmissione ma giocando con Paola ha fatto una bella figura anche se avrei preferito (che avessero trasmesso ndr)
le prove iniziali dove aveva fatto ridere tutti perché era convinto che prima o poi Babbo Natale sarebbe sceso dal soffitto e continuava a chiamarlo.

Nella ripresa invece è entrato in silenzio senza che nessun applaudisse affinché non si spaventasse perché erano davvero tantissimi in studio.

E’ stato bellissimo tutto quel silenzio che lo avvolgeva mentre tutti erano curiosi della sua prova di esordio.

Siamo stati proprio orgogliosi di lui!

Grazie mille ancora di tutto!
Albert, Zewdi & Alessandro”

Permettici qualche precisazione🤓

– Nei nostri corsi non è insegnato nulla su come scrivere al computer. Molto più semplicemente, il bambino ha imparato da solo osservando la mamma e il papà!

– Quando si dà del buon “pane mentale” ai nostri bambini, per vie del tutto inaspettate poi riescono ad acquisire da soli competenze e abilità straordinarie, ben al di sopra della media e attivando il cosiddetto “apprendimento divergente” (R. Feuerstein).

– L’esperto infine descrive le capacità di Albert come qualcosa di “eccezionale”. In realtà TUTTI I BAMBINI possono essere avvicinati con facilità alla lettura, alla matematica, alle lingue straniere… e a molto altro!

Se vuoi avvicinare il tuo bambino 
alla lettura, alla matematica, all’inglese
e ad altre conoscenze importanti…

 

Condividi questo articolo: 

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su pinterest

Ricevi per il tuo bambino "I COLORI"

Iscriviti alla nostra newsletter, subito in omaggio per te il gioco “I Colori” e la video-anteprima dei nostri corsi.