Audio Book GRATIS in inglese per il tuo bambino

L’Audio book non è altro che un testo scritto al quale viene aggiunto un cd o un file audio.

L’Audio book rappresenta uno strumento validissimo per avvicinare il bambino ad una lingua straniera!

Il bambino percepisce perfettamente le informazioni che l’ambiente esterno gli fornisce quindi, relativamente all’apprendimento delle lingue straniere, se vogliamo che acquisica un bagaglio corretto di conoscenze, dovremmo fornirgli solo materiale di altissima qualità,  in modo che non memorizzi (e in futuro riproduca) suoni e pronunce distorte!

ECCO IL MATERIALE CHE FA PER NOI!

Con questo messaggio siamo a segnalare http://www.meegenius.com/store/books/free, un bellissimo sito che propone storie in inglese accompagnate da bellissime illustrazioni e da audio di ottima qualità.

(Attenzione, fino a poco tempo fa erano disponibili
ben 20 audio-book gratis, purtroppo ora solo 6…)


Come sfruttare al massimo l’audio-book

L’uso dell’audio book non è così scontato.  Innanzitutto ricorda che nei primissimi anni di vita l’attenzione non è rivolta ai significati dei vocaboli e delle frasi che si sentono ma, più che altro, allaprosodia che quelle parole e frasi producono e cioè a quell’insieme di suoni, intonazioni, pronunce, accenti, melodie, ecc… che sembrano essere più utili alla comprensione delle intenzioni di chi si avvicina, al di là dell’accezione effettiva di un termine.

Se in natura il primo step nell’apprendimento linguistico è questo, significa che

PRIMA DEL VOCABOLARIO,
DELLE REGOLE 
GRAMMATICALI O DELLA SINTASSI,
PER IMPADRONIRSI REALMENTE DI UNA LINGUA
E’ INDISPENSABILE ACQUISIRE INFORMAZIONI
SULLA SUA PROSODIA!

Eccoti quindi delle brevi indicazioni per ottimizzare lo strumento dell’audio-book e per avvicinare il tuo bambino in modo naturale e piacevole all’inglese.

1 – Se il bambino è entro l’anno di età, limitati a far ascoltare due/tre volte al giorno una o due storie (magari al risveglio al mattino e prima dell’addormentamento la sera), senza preoccuparti della comprensione del testo: qui l’obiettivo è “solo” la familiarità con la prosodia della lingua, quindi è sufficiente che il bambino memorizzi i suoni che sente al di là del significato del singolo vocabolo.

Fai ripetere l’ascolto dello stesso audio-book per circa una settimana/dieci giorni per tracciare in modo permanente i percorsi neuronali della memoria.

N.b.: Il bambino a questa età non è per nulla disturbato dal fatto di non capire e non ha nessuna difficoltà a riascoltare per molte volte gli stessi racconti!
.

2 – A mano a mano che il bambino cresce (da 1 anno, 1 anno e mezzo) il genitore dovrebbe iniziare a formare il vocabolario vero e proprio facendogli memorizzare il significato di più parole/espressioni possibili. Per fare questo, più che una traduzione diretta dall’italiano (“dog significa cane”, “baby significa bambino”, ecc…), sarebbe preferibile un tipo di lavoro  intuitivo e legato alle emozioni.

Una esplosione per quanto riguarda il numero, la comprensione del significato e la pronuncia delle parole, è ottenibile grazie all’uso dei suggerimenti descritti in Giocando Imparo l’INGLESE! e delle schede di lavoro allegate al modulo.

3 – Per dare una ulteriore accelerazione all’apprendimento della lingua, tenendo conto di quanto l’aspetto emotivo sia importante in tenera età, cerca di enfatizzare e rendere coinvolgente la lettura dei testi.
In Giocando Imparo l’INGLESE!, direttamente dall’intuizione di una psicologa tedesca, puoi trovare una delle strategie più innovative, semplici e divertenti, per far diventare la visione delle immagini, l’ascolto dell’audio e la lettura di un testo, una esperienza indimenticabile!

4 – Se al semplice apprendimento di vocaboli regali al bambino la possibilità di LEGGERE AUTONOMAMENTE ANCHE (!) IN LINGUA, l’acquisizione di competenze, lo sviluppo del vocabolario e della pronuncia, la comprensione profonda e naturale non solo dei significati ma anche delle forme grammaticali, sintattiche ed idiomatiche, è sicuramente molto più veloce e agevolata..

Elisa legge e ascolta il suo audio book in inglese

Non pensare che leggere in età infantile sia qualcosa di straordinario: come puoi vedere nei nostri video, già a 3 o a 4 anni i bambini possono imparare a farlo senza difficoltà!

“Elisa a 3 anni e mezzo legge un suo libretto in INGLESE”

 “E’ facile imparare l’inglese…. soprattutto se sai leggere!”

.

“Elisa a 5 anni può giocare tranquillamente con un madrelingua!”

VUOI INSEGNARE L’INGLESE AL TUO BIMBO?
NOI SAPPIAMO COME AIUTARTI!

 CLICCA QUI!

.

Se hai un bimbo tra 0 e 5 anni scarica gratuitamente
“I 5 Errori da Evitare nell’Educazione Infantile!”


Scopri come sfruttare il tempo che la natura ha regalato al tuo bambino per l’acquisizione di competenze ed abilità fondamentali per la vita.
IMPEDISCI che le naturali ed incredibili capacità di apprendimento, di cui il tuo bambino PROPRIO ORA è depositario, vadano PERDUTE definitivamente!!
Scopri perché il modello educativo tradizionale per molti aspetti dovrebbe essere completamente ripensato e aiuta il tuo bimbo a sviluppare le sue incredibili abilità linguistiche, matematiche, associative, mnemoniche, attentive, ecc…
Oltre alla guida, scarica video, giochi, testimonianze, informazioni… e molto altro!










Giocando Imparo

Prima di andare via,
hai scaricato l’ebook gratuito?


Scopri come sfruttare il tempo di grazia che la natura ha regalato al tuo bambino per l’acquisizione di competenze ed abilità fondamentali per la vita.
Scopri perchè il modello educativo tradizionale, per molti aspetti, sarebbe da abbandonare immediatamente.
Permetti al tuo bimbo di sfruttare fino in fondo le sue incredibili capacità di apprendimento linguistico e matematico e di mantenere e sviluppare le sue abilità mnemoniche e attentive.
Oltre alla guida, scarica video, giochi, testimonianze, informazioni… e molto altro!










Giocando Imparo